BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CARDINALE SCOLA/ L’Università come luogo di ricerca e verifica della verità

Pubblicazione:

scola_R375.jpg



Monsignor Scola ha quindi proposto passaggi dal volume “La sfida educativa”, a cura del Comitato per il progetto culturale della Conferenza Episcopale Italiana: “Ciò che dà vita e vigore a quanto vale (valore) è, dunque, ciò cui esso mira, cioè l’esperienza che se ne può fare. Insegnamento ed educazione hanno bisogno di coinvolgimento reciproco di vita, di esperienza in senso pieno”. Il porporato a questo punto ha richiamato il problema, nato a partire dall’epoca moderna, dell’esclusione “dei saperi connessi con tutte le questioni ultime, soprattutto se lette nella prospettiva della rivelazione cristiana, perché ritenute estranee ad una rigorosa conoscenza scientifica”.

Negando così alla teologia e alla filosofia la possibilità di rispondere alle questioni e alle domande sulle cose ultime dell’esistenza. “Oggi sarebbe deputata a farlo, al loro posto, la tecno scienza” ha osservato Scola “la quale viene da più parti considerata l’unica depositaria della verità, sempre falsificabile (Popper), circa l’uomo e i fattori fondamentali della sua esistenza: l’amore, la nascita, la morte, portando così a “radicali cambiamenti” che hanno una stretta connessione con la questione educativa”



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.