BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

XII SETTIMANA DELLA CULTURA/ Parte oggi, 16 aprile, con oltre 2800 eventi gratuiti in tutta Italia. Tutte le info e i numeri utili

Pubblicazione:

colonnegrechealbaR375_13mag09.jpg

LA XII SETTIMANA DELLA CULTURA - Inizia oggi la XII settimana della cultura. Si tratta dell'evento culturale più atteso dell’anno, promosso dal ministero dei Beni artistici e culturali. Da oggi, fino al 25 aprile, in occasione della XII settimana della cultura, saranno aperti al pubblico siti archeologici e luoghi di interesse culturale normalmente inaccessibili. La XII settimana della cultura prevede, inoltre, una serie di eventi gratuiti i tutti i luoghi statali dell’arte. Ovvero gli archivi, le biblioteche, i monumenti, i musei e le aree archeologiche. In occasione della XII settimana della cultura, nei luoghi di interesse culturale, saranno organizzati su tutto il territorio nazionale più di 2800 eventi come mostre, convegni, laboratori didattici e visite guidate

 

Leggi anche: USA/ Perché il pensiero dei filosofi americani comincia a destra ma finisce a sinistra?, di G. Maddalena


PARTE A POMPEI LA XII SETTIMANA DELLA CULTURA
- La XII Settimana della cultura è stata presentata ieri presso gli scavi archeologici di Pompei dal ministro per i Beni e le Attività Culturali, Sandro Bondi, dal neo-presidente della regione Campania Stefano Caldoro e dal Direttore Generale per la Valorizzazione del Patrimonio Culturale, Mario Resca. Parte ufficialmente a Pomperi, infatti, la XII Settimana della cultura. Alla realizzazione della XII Settimana della cultura hanno partecipato gli Enti locali, associazioni, Fondazioni statali

 

Leggi anche: IDEE/ Jean-Paul Sartre, anche il "pontefice" ateo del ’68 ci aiuta a capire chi siamo, di M. Lenoci

 


GLI EVENTI CLOU DELLA XII SETTIMANA DELLA CULTURA - In occasione della XII settimana della cultura la Soprintendenza per i beni archeologici ha preparato per i visitatori una “chicca”. Si tratta dell’esposizione, dopo 20 anni di assenza, del vaso in cui è raffigurato «Il mito di Europa» nel Museo Nazionale di Paestum: un capolavoro di inestimabile valore, economico oltre che artistico, realizzato nel V secolo a. C dallo scultore greco Assteas. Trafugato circa 30 anni fa, venduto negli Usa e tornato in Italia grazie ai Carabinieri, torna visibile grazie alla XII settimana della cultura. Uno degli eventi sicuramente più importanti della XII settimana della cultura consiste, poi, nella presentazione del restauro architettonico della Cappella di San Pietro a Corte, dove è stato allestito un apparato virtuale che racconta la storia della Salerno medioevale.


PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO CON TUTTE LE INFORMAZIONI E I NUMERI UTILI SULLA XII SETTIMANA DELLA CULTURA, CLICCA SUL  SIMBOLO >> QUI SOTTO
 



  PAG. SUCC. >