BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MEETING/ 1. Müller (Vescovo di Ratisbona): senza cuore non si conosce, parola di Benedetto XVI

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

InfoPhoto  InfoPhoto

Il Papa, o il teologo Ratzinger, non è solo un teologo dogmatico ma anche un grande esperto di teologia fondamentale. Il Papa concepisce e sa tradurre perfettamente la risposta del cristianesimo alle domande fondamentali, esistenziali, dell’uomo del mondo di oggi: l’intero suo lavoro teologico fa vedere in modo straordinario che il cristianesimo è la risposta alla domanda esistenziale del suo cuore: non alla domanda che l’uomo “ha”, ma che alla domanda che l’uomo “è”. Benedetto XVI mostra la profonda modernità della fede accogliendo in pieno l’istanza moderna dell’uomo come esigenza incondizionata di senso.

Perché avete deciso di iniziare la pubblicazione con il volume dedicato alla liturgia?

Per espresso desiderio del Papa stesso. La liturgia è il cuore della fede cristiana, perché Dio non è un oggetto o un concetto da comprendere, ma una persona, che ci parla attraverso certi gesti. Gesù Cristo è Logos, la parola di Dio in persona e proprio la liturgia attesta che la Chiesa di Dio non è fatta di filosofi che parlano di Lui come di un principio astratto. Nella liturgia entriamo in rapporto con la Presenza attuale di Dio in un gesto tramite il quale Egli ci dà la sua propria vita.

Alla luce di quanto è accaduto con lo scandalo pedofilia, qual è secondo lei il senso profondo, dal punto di vista cristiano, di questa grande prova che Dio ha chiesto al suo popolo?

La pedofilia è un peccato mortale e un atto criminale. Ma è anche un dramma che pone ad ognuno di noi una domanda, singolare e radicale, su come concepiamo il sacerdozio. Il sacerdote rappresenta Cristo come Buon Pastore, per questo è uno scandalo che uno possa vivere davanti a Dio, da sacerdote, commettendo atti così orrendi. D’altro canto occorre anche dire che c’è stata - e c’è - una campagna fatta da poteri contrari alla Chiesa, poteri che non si interessano a questi fenomeni che per attaccare la Chiesa. Noi possiamo superare questi scandali solo nel seno della Chiesa, che è e sarà sempre il Corpo di Cristo sulla Terra.


(Federico Ferraù) 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
23/08/2010 - Quella natura grande che fa desiderare è il cuore. (claudia mazzola)

Mercoledì 18 il cuore ci ha spinto a visitare la Basilica Santuario della Madre di Misericordia a Savona. Io e Gianfranco abbiamo recitato il rosario nella cripta dove nel 2008 è stato in visita l'amato Papa Benedetto XVI. Credo molto nella preghiera e mentre una letizia faceva scendere gocce di lacrime, ho pensato a ciò che mi è caro e l'ho donato a Lei, anche voi tutti del Sussidiario.