BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IN MOSTRA/ Cercare i segni di Manzoni anche dopo Manzoni: con gli occhi di Testori

Pubblicazione:

Filatrice e contadino con gerla, dipinto di Giacomo Ceruti  Filatrice e contadino con gerla, dipinto di Giacomo Ceruti

Ma Testori non si era limitato a suggerire uno sguardo retrospettivo. Aveva cercato i segni di Manzoni anche dopo Manzoni, intercettando in particolare due grandi artisti: Giovani Segantini, interprete con il suo capolavoro (L’Ave Maria a trasbordo) dell’Addio Monti. Ed Ennio Morlotti, che negli anni ’50 aveva dipinto una serie straordinaria di quadri posizionandosi sulle sponde dell’Adda. La mostra propone perciò un itinerario attorno a Manzoni attraverso le immagini di cui lui era permeato e che lui, a sua volta, ha permeato. In questo modo la “pasta” umana dei suoi personaggi e del suo mondo balza all’occhio in modo indimenticabile.

Poi il copione della mostra prevede altre tappe in luoghi topici della stessa Villa. Nella Cappella, dove i genitori si sposarono e dove il padre è sepolto, si può ammirare il Trittico del toro di Giancarlo Vitali, pittore lecchese amatissimo da Testori: un trittico che è una metafora della Crocifissione. Nelle grandi e suggestive cantine invece va in scena la Monaca di Monza: il personaggio per il quale Testori aveva un debole e al quale aveva dedicato l’omonimo testo teatrale portato in scena nel 1967 da Luchino Visconti. Nella cantina si ricostruisce attraverso foto e video la storia di questa messinscena che vide regista e autore spesso ai ferri corti. La Monaca è anche un personaggio chiave del rapporto tra Testori e Manzoni.

Testori, infatti, quasi rimprovera l’autore dei Promessi Sposi di aver progressivamente messo da parte suor Gertrude; di non aver fatto compiutamente i conti con lei, dando il giusto spazio alla sua tragedia. È un rimprovero dettato dal grande rapporto di amore per Manzoni, come Testori dimostrò nel 1984 portando in scena il suo spettacolo di maggior successo, I Promessi Sposi alla prova.



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >