BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LETTURE/ Volete vedere la vostra anima? Chiedete a Read Montague

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

Per cui, afferma Montague, il nostro cervello, applica sempre delle scelte di significato, anche contro i nostri istinti. Portando come esempio gli squali che se hanno fame e il cibo c’è, mangiano. "Nessun rimorso. Nessuna paura. Gli squali non si preoccupano dello status mentale delle loro prede, né si affliggono per come la morte di un pesce o di una foca o persino del mio vicino possa influenzare la loro immagine di sé…Non li accuseremo certo di assassinio di pesci… Dal capitolo Non è l’anima di tua madre ma è pur sempre viva!"

L’autore dà anche una nuova definizione di anima, come una computazione piena di significato composta di parti che valutano il destino dell’organismo. Non più come una essenza indescrivibile situata chi sa dove all’interno del corpo che ci segue dalla nascita alla morte.

Questo è un libro non proprio da lettura serale, ma se riuscissimo a strappare qualche pezzetto al pomeriggio ripagherebbe la fatica. Non è scritto per scoliasti, eppure rimane un saggio con pretese filosofiche. E poi diciamo la verità, quanti di noi sanno cosa sia la macchina di Turing? Buona lettura.

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.