BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RUSSIA/ Sedakova: chi può aiutare il cuore della vecchia Rus' a diventare nuovo?

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

Per non soffocare dalla solitudine e non smarrire la “dimensione dell’universale”, questo cuore ha bisogno almeno di una ristretta cerchia di amici, di persone che avvertano come realmente indispensabile ciò che esso fa. Sforzi organizzativi, iniziative culturali possono contribuire a creare un luogo di incontro, ma possono anche ostacolarlo. A mio avviso, oggi in Russia si verifica soprattutto la seconda alternativa. La profondità e libertà che sono componenti indispensabili di questo incontro, rifuggono le occasioni pubbliche e formali, istituzionali. Nella stampa ecclesiastica odierna vediamo dominare un tipo di pubblicistica che mette a tema argomenti di attualità spicciola o preoccupazioni moralistiche. In questo momento non si odono voci di persone che sollevino gli occhi oltre l’attualità spicciola, oppure vi scorgano un’altra dimensione, più profonda, come avveniva nelle opere di Florenskij, Losev o Averincev.

 

(1) Ne ho parlato ampiamente nel mio libro Apologia della ragione, Milano 2009

(2) Cfr. il discorso per il Premio Solov’ëv



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.