BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LAICITA’/ Il nuovo liberalismo di Cameron? Una ricetta perdente

Pubblicazione:

Il premier inglese David Cameron (Ansa)  Il premier inglese David Cameron (Ansa)

Una proposta alternativa si basa sul fatto che l’uomo è un’unità di pensiero e azione, e per capire bisogna fare. L’identità si costruisce innanzi tutto su un piano antropologico e pratico. I “gesti”, “azioni che portano un significato”, sono il veicolo di una visione generale resa concreta. Gli statunitensi trovano una parziale unità esponendo e onorando la loro bandiera, promuovendo lo sport, festeggiando il giorno del ringraziamento e quello della memoria dei caduti. Storicamente i sudamericani hanno trovato nei gesti della liturgia cattolica momenti di unità e unificazione grazie ai quali la multiculturalità (dopo il controverso massacro iniziale) è stata effettivamente difesa.

Il Papa ha recentemente affermato che la libertà di credere è un valore e, per dare una ricetta politica, ha detto che occorre difendere le feste. A prescindere dal fatto che uno ci creda, iniziamo a condividere i gesti. Facendolo si sarà facilitati a capirne il valore intrinseco: per questo se vogliamo irrobustire il nostro liberalismo, non dobbiamo cercare di sforzare i muscoli del sentimento ma scovare e difendere i gesti - non solo le feste, ma anche letture, musiche, cibi, luoghi, sport ecc. - che formano l’identità europea e che sono già parte dei nostri modi di vivere. Meno sforzo muscolare e più osservazione: i nostri gesti sono già pieni di ragioni.
 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.