BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LETTURE/ Se il gatto acchiappa il topo, lunga vita alle Pmi

Pubblicazione:

Foto Imagoeconomica  Foto Imagoeconomica

In verità, in questo libro non si parla solo di dimensione aziendale, ma anche di proprietà familiare, di vocazione imprenditoriale e di prevalenza del settore manifatturiero: quattro caratteristiche che per l’autore costituiscono una peculiarità nazionale e dalla forte valenza positiva. La crisi economica che stiamo attraversando non solo non ne scalfisce l’importanza, ma anzi la conferma perché da questo difficile passaggio usciremo probabilmente con meno imprese e forse un poco più grandi, ma sempre così caratterizzate.

 

Si tratta di elementi peculiari fortemente criticati, soprattutto dall’estero, da parte di chi giudica senza conoscere approfonditamente, ma restando in superficie: l’imprenditorialità diventa il limite dell’uomo solo al comando, la famiglia degenera nel familismo amorale, la piccola dimensione nel nanismo industriale, la prevalenza del manifatturiero quasi ci consegna al terzo mondo economico. Se così fosse, l’azienda Italia sarebbe fallita da diversi anni. E invece no, si tratta, come per le nocciole effigiate in copertina, di un frutto che va assaporato rompendo i luoghi comuni.



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >