BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LETTURE/ Quando tenere "la porta spalancata" conviene davvero...

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

"La porta spalancata" di Bocchio e Moraglio  "La porta spalancata" di Bocchio e Moraglio

Molto spesso questo invito, una volta accolto, ha letteralmente rivoluzionato la vita di queste coppie, ma nessuna di esse, nel momento di un bilancio, ha una minima recriminazione. Lo dice chiaramente Pietro, che con Anna e le loro due figlie ha vissuto esperienze di accoglienza di bambini in difficoltà famigliari, poi di una ragazza più grande delle figlie, poi ancora di una neo mamma, di altre ragazze ed infine di ex terroristi carcerati: “Le cose non le abbiamo inseguite, sono sempre state loro a venirci incontro… Non le abbiamo cercate, ma il “ritorno” è stato incredibile. Ci ha salvati l’aver sempre detto di sì: abbiamo ricevuto più di quanto abbiamo saputo dare”.

Leggere queste storie non è esperienza facilissima: ci si chiede, magari con qualche rimorso, se noi avremmo potuto anche lontanamente accogliere allo stesso modo e più ancora ci si chiede: “Ma chi glielo ha fatto fare?”

Queste stesse coppie, peraltro, se lo chiedono, e ci offrono qua e là sommessamente le loro risposte. Eccone una, dalla voce di Anna: “Entriamo in una compagnia molto semplice, che ci chiede di andare a fondo dell’Incontro che abbiamo fatto con Gesù attraverso persone ben precise. E’ un qualcosa che ci insegna a prendere la vita completamente sul serio.”



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >