BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

KOHL/ Buttiglione: la sua lezione alla Merkel (e a noi) non è ancora finita

Pubblicazione:

La caduta del Muro di Berlino, 9 novembre 1989 (InfoPhoto)  La caduta del Muro di Berlino, 9 novembre 1989 (InfoPhoto)

Anche la figlia in alcuni momenti ha mostrato di avere carattere. Dopo avere a lungo ondeggiato ha preso una posizione chiaramente europeista ed è riuscita a farla digerire all’elettorato tedesco. Ha preso l’impegno di non ostacolare le decisioni di Mario Draghi per la salvezza dell'euro ed ha messo a tacere rapidamente le resistenze che si sono manifestate. Adesso però sembra giunta al limite di ciò che la sua consumata abilità tattica può conseguire. Non si esce dalla crisi senza un rilancio forte dellUnione politica dell’Europa e questo non si può fare senza una forte convinzione ideale. Se si dissolve l’euro, nel corso di una generazione o forse meno la guerra tornerà ad essere possibile in Europa. Se questa generazione non lo sente intuitivamente come quella precedente, sarà necessario spiegarglielo. Qui forse Angela Merkel ha bisogno di Helmut Kohl e di riscoprirsi sua discepola. 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.