BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BUONE FESTE/ Il linguista: mille sfumature negli auguri per il Natale di Cristo

Pubblicazione:

Foto: InfoPhoto  Foto: InfoPhoto

Insomma, gli auguri di buon Natale si somigliano in tutte lingue, senza particolari o bizzarre eccezioni, «mentre sono certamente più curiose alcune espressioni utilizzate per augurare un felice anno nuovo: faccio l’esempio dell’attuale tedesco – conclude il professor Gobber - che utilizza un’espressione traducibile con “buon scivolamento nell’anno nuovo”, vale a dire “Gutes Rutsch Neues Jahr”, in cui la parola “Rutsch” significa proprio “scivolare”, utilizzata infatti per indicare tale azione anche sul giaccio o sulla neve. Questo “Rutsch”, però, potrebbe anche derivare da un’influenza ebraica, probabilmente dello yiddish: in ebraico, infatti, la parola “rosh” significa “anno”, quindi, pur non essendoci documenti ceri, è un’ipotesi assolutamente realistica».

 

(Claudio Perlini) 

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.