BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LETTERA/ Cara Concita, qui in Spagna non abbiamo bisogno di odio "Made in Italy"

Pubblicazione:

Concita De Gregorio (InfoPhoto)  Concita De Gregorio (InfoPhoto)

La De Gregorio parla di una Spagna smemorata: “A teatro – scrive – è un fiorire e di spettacoli sul tema del non so, non ricordo. Saggi e romanzi narrano a profusione delle rimozioni colletive dalla guerra civile in avanti”. Non tutta la Spagna vuole dimenticare, ma nemmeno ricordare selettivamente episodi che si usano come pietre e che hanno come unico effetto quello di generare più divisione tra gli spagnoli. La Spagna non ha bisogno di una “seconda Transizione”, ma di prendere coscienza di quello che è successo nella prima e, come hanno voluto fare a Encuentromadrid, recupeare il suo spirito.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
29/03/2012 - Bipolarismo perfetto? (Giuseppe Crippa)

Gentile bess luc, per la verità c'è anche IlSussidiario... Lei dove lo colloca?

 
29/03/2012 - informazione di parte (bess luc)

Purtroppo nel nostro paese la situazione dell'informazione è drammatica. Ci sono da una parte quelli che dicono che è tutta in mano a Berlusconi e dall'altra quelli che forse sono anche peggio.