BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

DIBATTITO/ Ecco perché Gramsci si sta rivoltando nella tomba

Pubblicazione:

Potere ai soviet? No, alla tecnofinanza (InfoPhoto)  Potere ai soviet? No, alla tecnofinanza (InfoPhoto)

In società più o meno liberaldemocratiche, quali sono quelle nelle quali viviamo, questi pensieri di Gramsci suonano decisamente inattuali, per non dire indigesti. Il suo concetto di “egemonia” sembra difficilmente conciliabile con il pluralismo e le libertà. Eppure, se ci guardiamo intorno, e vengo così al punto che mi premeva sottolineare, è proprio con una nuova egemonia che oggi siamo chiamati a fare i conti. Si tratta di un’egemonia che dilaga, verrebbe da dire “gramscianamente”, svuotando tutto ciò che le si oppone,  ma non in virtù di un lavoro intellettuale meticoloso, volto a saldare le classi “alte” e quelle “basse”, come auspicava Gramsci, in vista della conquista del potere da parte del partito comunista, bensì in virtù di una sorta di meccanismo, che non ha bisogno di riforme intellettuali e morali, ma solo di funzionari che ne gestiscano gli imperativi sistemici. È l’egemonia planetaria della tecno-finanza, di fronte alla quale il povero Gramsci si rivolterà certamente nella tomba. Ma anche noi semplici cittadini faremmo bene a preoccuparcene almeno un po’. 

 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.