BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CAMUS/ Come si fa a vivere senza la grazia?

Pubblicazione:

Albert Camus (Immagine d'archivio)  Albert Camus (Immagine d'archivio)

Questa luce d'amore che dovrebbe riscattare e rischiarare il male del mondo negli scritti dell'ultimo periodo appare problematica. In un frammento scritto verso la metà del '49 Camus stesso coglieva, con rara efficacia e bellezza, la difficoltà della cosa: «Quando si è visto una volta sola lo splendore della felicità sul viso di una persona che si ama, si sa che per un uomo non ci può essere altra vocazione che suscitare questa luce sui visi che lo circondano ... e ci si strazia al pensiero dell'infelicità e della notte che gettiamo, per il solo fatto di vivere, nei cuori che incontriamo».



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.