BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CHIESA/ Il Concilio di Trento e il "cristianesimo dell'Incarnazione"

Pubblicazione:

Rubens, Sacra famiglia con sant'Anna, particolare (anni 20 sec. XVII) (Immagine d'archivio)  Rubens, Sacra famiglia con sant'Anna, particolare (anni 20 sec. XVII) (Immagine d'archivio)

Nel suo centro vivo introduceva la scuola degli esercizi ignaziani e per tante vie diverse la ritroviamo nell'evangelismo di Valdés, di Michelangelo e di Vittoria Colonna, nei santi eroici dell'età moderna come lo stesso san Carlo, al fondo dell'entusiasmo missionario dei gesuiti e dei cappuccini, spalancato per la prima volta in senso planetario. Ma era dall'amore per la carne umano-divina di Cristo che si irradiava tutta una energia di cambiamento che, partendo dalla grazia della propria conversione, puntava a incendiare il mondo.

-
Il testo proposto è parte della relazione di apertura di Danilo Zardin, Il Concilio di Trento e il rinnovamento cattolico dell’età moderna, tenuta in occasione della giornata di studi sul tema "Ecclesia semper reformanda". A 450 anni dal Concilio di Trento, organizzata dal Magazzeno Storico Verbanese in collaborazione con l’Archivio Storico Diocesano di Milano (22 novembre 2013).



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.