BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

FENOGLIO/ La storia di un "matto" che voleva scrivere libri

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Sapeva che suo figlio sarebbe stato segno di contraddizione. Lo sapeva lo stesso Fenoglio. Nel suo penultimo biglietto, poche ore prima di morire, scrisse dall'ospedale all'amico don Natale Bussi: "Ho chiesto a Luciana se voleva regolare il matrimonio con la chiesa. Mi ha detto di no. Così ho la coscienza in pace. Ho anche deciso con lei per i funerali civili. Ho sbagliato? Caro d. Bussi, parli qualche volta di me ai suoi giovani; mi difenda sempre. Si interessi qualche po' della mia piccola Margherita…". 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.