BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAOLO VI/ Lo storico: ecco le lettere che spiegano il turbamento di Montini

Pubblicazione:

La basilica di San Pietro (Infophoto)  La basilica di San Pietro (Infophoto)

Mi pare che tale moto di adesione personale a non meglio specificati dolori e preoccupazioni di Montini si possa legittimamente collegare al grande travaglio che Montini stava attraversando dopo la pubblicazione della Humane Vitae, e che pertanto proprio i pronunciamenti di Paolo VI sulla morale sessuale e sulla sacralità della vita umana possano aver costituito un fondamentale passo di riavvicinamento tra i due uomini di Chiesa. Nella breve lettera augurale sembra a tratti emergere un contesto ambientale piuttosto sfavorevole per il pontefice bresciano, pure evocando, sebbene al negativo, casi di allontanamento se non proprio di tradimento nelle entourage papale (si parla di «quelli che pencolano da una parte o dall'altra»). 

Più avanti, papa Montini scriverà all'arcivescovo di Genova il 14 maggio 1974, di proprio pugno, ringraziandolo «… per la preziosa nota che Egli ci manda, premurosamente memore di un nostro desiderio, sul "Pluralismo religioso". Faremo tesoro di tali opportune precisazioni, oggi più che mai opportune per la tutela di una dottrina dall'univoco contenuto della verità della fede, nella varietà delle sue espressioni didattiche e nello sviluppo del suo approfondimento teologico. Grazie vivissime».

Se la figura del beato Giovanni Battista Montini merita certamente, ancor oggi, un ulteriore e sereno scavo biografico, già da sola questa breve corrispondenza con un altro grande uomo di fede potrebbe aiutare a rinvenire nello spirito del pontefice bresciano l'esigenza di una salda dottrina, e soprattutto anche la capacità di rivedere passati atteggiamenti di eccessiva apertura a tentativi d'innovazione forse non sempre ortodossi della Chiesa. Un quadro personale che credo non solo non offuschi, ma anzi supporti la scelta appena assunta di eleggerlo agli altari. 

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.