BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CIO' CHE INFERNO NON E'/ D'Avenia: il Mistero del sorriso di don Pino Puglisi

Pubblicazione:

Alessandro D'Avenia  Alessandro D'Avenia

Lucia. Anche questo un nome parlante. Federico è tutto cuore, sogni e poesia. Lucia quei sogni e quella poesia non può permetterseli. Abita a Brancaccio, il quartiere "infernale" dove alla morte di Falcone i ragazzini inneggiavano "abbiamo vinto, la mafia ha vinto". Ma proprio l'avvicinarsi di loro due, tra mille ostacoli, li porta su un piano più alto entrambi: la realtà entra nei sogni di Federico, e i sogni entrano nella realtà di Lucia. Cercano, come tutti noi, il filo di Arianna che ci consente di affrontare il labirinto della vita e tornare indietro. Ciò che conta non è la complessità del labirinto, ma quanto sia lungo e forte il filo dell'amore. Chi ne tiene l'altro capo. Magari l'Amore stesso, quello che "move il sole e le altre stelle".



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.