BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

TOLKIEN/ Esce "Beowulf", il poema che ispirò Il signore degli anelli

Per la prima volta, viene pubblicato in Inghilterra Beowulf, il poema epico medievale tradotto da JRR Tolkien. Secondo il figlio che ne ha curato l'edizione, ispirò Il signore degli anelli

JRR Tolkien JRR Tolkien

Per la prima volta in libreria, per adesso solo nel Regno Unito, "Beowulf", il poema tradotto da JRR Tolkien e mai pubblicato prima. A renderlo disponibile è stato il figlio Christopher, che ne ha curato l'edizione finale sistemando il lavoro del padre. Il poema fu tradotto in inglese quasi novant'anni fa e rimase sempre nei cassetti della famiglia Tolkien: è l'ispirazione da cui poi il celebre scrittore trasse i suoi capolavori come Il signore degli anelli e Lo Hobbit. JRR Tolkien infatti finì di tradurlo nel 1926 quando insegnava al Pembroke College ma non diede mai l'autorizzazione a pubblicarlo. “Beowulf: A Translation and Commentary” viene pubblicato dalla casa editrice HarperCollins il prossimo 22 maggio e conterrà anche il testo di una conferenza tenuta dallo scrittore nel 1936. Secondo il figlio Cristopher, che ha completato il lavoro del padre, questo libro aiuterà a capire il lavoro complessivo del padre. Il manoscritto originale fu ritrovato nel 2002 da un docente del New England dentro uno scatolone dell'archivio della biblioteca di Oxford. "Beowulf" è un famoso poema epico risalente al medioevo, precisamente all'VIII secolo mai tradotto prima di oggi in inglese corrente e considerato il più lungo poema epico inglese.

© Riproduzione Riservata.