BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

IL CASO/ La "moglie" di Gesù, scoop fallito o amore tradito?

Pubblicazione:

Andrej Rublev, Cristo salvatore (Immagine d'archivio)  Andrej Rublev, Cristo salvatore (Immagine d'archivio)

Tinto Brass diceva che per quanto riguarda il sesso, l'unica vera perversione è non farlo, insomma è la verginità. Questo è il vero motivo per cui ciclicamente tornano alla ribalta le mogli di Gesù, siano quelle del vangelo di Tommaso o il solito papiro copto della studiosa della Harvard Divinity School. Perché noi amiamo un Gesù Uomo-Dio, sappiamo che lo è e vogliamo che sia così, ma un uomo senza sesso non ci sembra un uomo vero. 

Il noto regista, insomma, dà voce a una ragione che, nel nostro cuore, gli diamo un po' tutti. Ovviamente non se la prende con il fatto che un bambino di due anni sia vergine, ma che a un certo momento della vita un uomo o una donna che ancora non hanno mai provato il sesso decidano liberamente di rinunciare, per tutta la vita, a quell'esperienza. 

Questo sembra non solo innaturale, ma mostruoso, negativo, una mutilazione disumana. La verginità - e di conserva il celibato - possono solo essere qualcosa di provvisorio, di contingente, qualcosa che non rientra nel "progetto definitivo" di uomo. Ecco perché un Gesù che sia vero Dio e vero uomo deve avere una moglie. 

Certo bisogna dire che una verginità per motivi solo umani è proprio difficile da sostenere. Per esempio, secondo The Economist di settimana scorsa, il leader nazionalista Narendra Modi - conservatore su posizioni quasi razziste, capo del Bharativa Janata Party e probabile prossimo premier indiano - è sposato ma non avrebbe mai consumato. Se ne vanterebbe. Brutta storia. Non è una bella pubblicità per la verginità. Invece Gesù è vergine (e quindi celibe) perché è Figlio di un Padre che genera verginalmente. Lo so che è un mistero (quello della Trinità) ma è un mistero che parla di una fecondità assoluta, profonda; di una generatività che le comprende tutte, anche quella del sesso che pure, dice Lui, non ci sarà in Paradiso. Ma perché ci sarà qualcosa di più, che è la fonte di ogni amore, in cui saremo coinvolti anima corpo ed emozioni. E ciò cui verrebbe più spontaneo pensare per parlare di questo - il sesso - non ci sarà perché non è neanche lontanamente simile a quello che ci sarà (e questo giro di parole sarebbe la traduzione di "occhio non vide, orecchio non udì, né mai entrarono in cuore di uomo, quel che Dio ha preparato per coloro che lo amano", 1 Cor 2,9). Insomma la verità "Gesù non aveva una moglie" sarebbe un incoraggiamento a parlare di "vero uomo" con le parole che conosciamo, che sono maschio e femmina, ma a volare alto e non necessariamente nello stesso letto. 



  PAG. SUCC. >


COMMENTI
13/04/2014 - AMORE VERO (Paola Baratta)

Il problema, signora chicca, è che se l'amore è sempre e solo legato alla sessualità, la sua realtà sarebbe limitata. Molto limitata. E la stessa sessualità non potrebbe ergersi a atto che prelude a realtà soprannaturali. esiste una qualità d'amore che non ha nulla a che fare col sesso ed è pienamente umano, pienamente incarnato. e di questo il demonio ha trememndamente paura. Il demonio teme l'Incarnazione proprio perchè l'Amore si è fatto carne. Capace d'amare in un modo molto più totale e assoluto di quello che succede con il sesso che è una delle manifestazioni 8 non la più grande e non certo l'unica anche se mneraviogliosa) dell'amore. L'esistenza di questo amore assoluto, gratuito e che si può dare a tutti e che significa "perdere la vita per l'altro" fa sì che l'amore sia esperienza aperta propro a tutti. Questo amore, lo sposttolineao non vede male la sessualità e la vita matrimoniale, ma la illumina. Sono due realtà che si illuminano a vicenda. grazie a don Mauro per questo meraviglioso articolo.

 
13/04/2014 - Il sesso degli angeli (Chicca Rossi)

Bell'articolo ma certi argomenti mi sembrano discussioni sul sesso degli angeli. Se la verginità non gode di una buona pubblicità, mi sembra lo stesso per il sesso. Se ne parla troppo e spesso a sproposito. Gesù era sposato? Perché no? E perché è un problema? Se lui è l'amore perchè essere sposato dovrebbe essere un minus? Gli uomini normalmente non si sposano? Lui non era un vero uomo?