BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LETTURE/ Katherine Tynan, "In Lent": anche la natura si prepara a risorgere

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Infophoto  Infophoto

Tuttavia, quello del "fast before feast" non è privazione crudele, silenzio ansiogeno, letargo temporaneo o rigor mortis. Al contrario, "ascoltate e udirete/ gli innumerevoli evviva/ insorgere, emessi, dei morti sotto la creta" (v. 18): insomma, già animata da una miriade di nascite, la terra in tempo di Quaresima risuona anche degli urrà di coloro che certo non più vivi, restano tuttavia viventi nella contemplazione della creta umana che digiuna e prega. A sigillo della sua meditazione quaresimale, Katherine Tynan riannoda i fili disseminati nei versi precedenti e ne amplifica gli esiti ben al di là dei limiti della vita quotidiana di ogni uomo. "Il Signore della Vita sorgerà/ Nuovo dal sacrificio,/ E tutta la Creazione lo seguirà, corteo scintillante/ che canta con voci innumerevoli/ e con la meravigliosa novella da dire,/ di come Cristo è risorto, è risorto, e la Morte è uccisa" (vv. 19-24).


Now with the lengthening days
To God give glory and praise,
Because He spills His plenty on the earth.
That Life stirs bold and brave
Prisoned in tree and grave,
And earth is quick, is quick with myriad birth.

O now the thrushes sing,
The heart has gotten a wing,
And all's given back again, nothing is lost.
They who were dead have come
New from the teeming womb,
Coming with banners, a gay and glistening host.

Now is fast before feast,
Sober the year goes drest,
This is the Lenten time to fast and pray;
But listen and you shall hear
The multitudinous cheer
Rise up, sent forth, of the dead under the clay.

The Lord of Life shall rise
New from the sacrifice,
And all Creation follow, a glistening train
Singing innumerable,
With wonderful news to tell,
How Christ is risen, is risen, and Death is slain.

[from: Collected Poems by Katharine Tynan (1930)]
Material used with the kind permission of the literary executors of the Katharine Tynan estate. Introduction used by the kind permission of the estate of George William Russell [AE]. 




© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.