BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LETTURE/ Srebrenica, perché a pagare è stato solo il serbo Erdemovic?

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Ho e abbiamo condannato un uomo al carcere per una colpa non sua, per aver deciso di agire come avremmo agito anche noi se ci fossimo trovati al suo posto. Chi di noi avrebbe mai rischiato la vita per mettere in discussione gli ordini ricevuti dall'autorità, per quanto insensati potessero essere? Non occuperà le prime pagine dei giornali, non attirerà l'attenzione della comunità internazionale, ma con questa sentenza abbiamo mandato un messaggio forte e inequivocabile a chiunque si trovasse lì quel giorno. A Srebrenica l'unico modo per restare innocenti era morire". (tratto da Come fossi solo di Marco Magini, Giunti editore).

A Srebrenica tra il 12 e il 16 luglio del 1995 vennero uccisi circa 10mila musulmani bosniaci. Per non dimenticarli. Per non dimenticare che ognuno di noi avrebbe potuto essere Drazen. Perché non succeda mai più.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.