BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MORANDI/ L'incanto di quei "mondi" stupefatti di silenzio

Giorgio Morandi, Paesaggio (1942) (Immagine d'archivio) Giorgio Morandi, Paesaggio (1942) (Immagine d'archivio)

Eppure, in Italia, in commemorazione di questo poeta di mondi (parafrasando Rebora) "stupefatti di silenzio", pochissimo si è organizzato. Ricordiamo Grizzana, da Morandi definito "Il paesaggio più bello del mondo", paese dell'Appennino tosco-emiliano, dove, dall'estate del 1913, si recherà ininterrottamente a riposare e dipingere, per tutta la sua vita.

In occasione del 50esimo anniversario della morte di Giorgio Morandi, Grizzana apre i suoi luoghi agli artisti contemporanei con la rassegna "Grizzana ricorda Morandi" (11 luglio-30 ottobre 2014), organizzata dal Comune. Per l'occasione lo storico dell'arte Eugenio Riccomini ne parlerà con Eleonora Frattarolo, che cura la direzione artistica.

© Riproduzione Riservata.