BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LETTURE/ A che serve trovare i "fili" della storia?

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

Ci pare di aver inteso infatti, soprattutto in alcuni degli ultimi saggi del libro, che questa non sia solo una questione accademica o storiografica, ma tocchi strati ancora più profondi della cultura di una civiltà erede del cristianesimo, e quindi tocchi il cuore individuale di molti di noi. Ma l'«oggi dell'avvenimento cristiano», riferisce ad un certo punto Zardin commentando un discorso di papa Francesco, «non si fa da sé. Non sta in piedi da solo. Fiorisce nel presente in quanto fa riaffiorare e dà nuova vita alla forza inesauribile di propulsione che risiede nel suo legame organico con la più autentica ricchezza di un patrimonio pazientemente modellato nel fiume della storia millenaria della Chiesa» (Ecco perché a Francesco non piace l'Ancien Régime).

-
Danilo Zardin, "I fili della storia. Incontri, letture, avvenimenti", Edizioni di Pagina, Bari 2014, pp. 211



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.