BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MEETING 2014/ Etiopia cristiana, "lezione" d'arte (e di fede) all'occidente

Pubblicazione:

Arte cristiana etiopica (Immagine d'archivio)  Arte cristiana etiopica (Immagine d'archivio)

Questo tema viene ripreso ancora più evidentemente per il Meeting di Rimini, dove un vasto corner è riservato al progetto dell'Università Cattolica di Addis Abeba. La superficie espositiva torna alle misure del prototipo del 2009, nel convincente display di Fiorenza Matteoni, che l'ha impostato sulla forma della Croce, uno dei segni più antichi della religiosità cristiana etiope, dato che esso compare sulle monete fatte coniare attorno al 340 d.C. dal negus 'Ezana, una sorta di Costantino d'Africa.

Nella vasta struttura trovano spazio icone, rotoli magici, manoscritti miniati, nonché una esauriente campionatura della assai articolata tipologia di croci astìli etiopiche, mentre l'area esterna cerca di ricostruire il contesto di quella civiltà. Il che avviene rimodulando, con nuove soluzioni, i materiali multimediali (curati dal mio bravo allievo Marco Del Monte, phd) e le gigantografie impiegate nelle precedenti circostanze. Altri contenuti multimediali trovano posto all'incrocio dei bracci della croce, in una sorta di Sancta Sanctorum che corrisponde molto pertinentemente a quanto lo spettatore potrà osservare.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.