BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LETTURE/ Massimiliano d'Asburgo, l'universo in un castello

Il castello di Miramare a Trieste (Immagine d'archivio) Il castello di Miramare a Trieste (Immagine d'archivio)

La sua morte per fucilazione a Querétaro (Messico, 1867) non spense l'alone di stima che si era guadagnato specie presso il popolo minuto. Oggi il suo ricordo è sentito come quello di un uomo liberale sensibile ai bisogni del popolo e capace di prolungare nei secoli la fama di un uomo di animo nobile e magnanimo religiosamente ispirato nei suoi ideali.

Rossella Fabiani

© Riproduzione Riservata.