BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LETTURE/ Medio oriente, Renzi al "bivio" tra Hamas e papa Francesco

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Su questa linea sta coerentemente l'intera sinistra radicale, schierata a difesa totale di Hamas. Benché l'Anp abbia criticato le ostinate violazioni sistematiche della tregua da parte di Hamas, la sinistra radicale insiste sulle accuse di razzismo e addirittura di nazismo rivolte a Israele. Ma più che l'evoluzione ideologica interna della sinistra, ciò che sta cambiando i suoi parametri di giudizio è la fine del bipolarismo Usa-Urss, l'ingovernabilità crescente del mondo, lo scoppio di guerre regionali (papa Francesco ha parlato di una terza guerra mondiale a tappe; ma anche Kissinger, in un articolo sul Wall Street Journal, nel quale anticipa i contenuti del suo nuovo libro World Order ha alluso a qualcosa del genere). 

L'abbandono di mitologie ideologiche è forse più vicina, senza che questo, tuttavia, riempia automaticamente il vuoto di pensiero che sembra caratterizzare la politica estera europea e americana di fronte alle nuove sfide.

(2 - fine)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.