BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SPILLO/ Anche da noi il politically correct vuole eliminare Dio dal calendario?

Pubblicazione:

Immagine d'archivio  Immagine d'archivio

Prurito intollerante e moderno (come al solito) verso il nome di Cristo? Anche, perché se ne elimina il nome; ma non solo. Nessuno può comunque negare l'importanza della nascita del Gesù storico per tutta la civiltà occidentale, né la chiarezza di quel punto di riferimento; tant'è che (pare) non si sognano di cambiarlo, come invece si tentò di fare durante la rivoluzione francese. Si tratta piuttosto di fastidio verso una terminologia che conferisce al personaggio storico di Gesù titoli "controversi". Qui verte la diatriba: non tutti sono d'accordo che Gesù di Nazareth, l'oscuro falegname che in tre anni cambiò il mondo intero, sia l'unto del Signore (Christòs) e addirittura il Signore  in persona (Dominus).  

La nuova terminologia, in voga negli ambienti giudaici già a metà Ottocento, è diventata di uso comune in anni recenti, fino a sostituire ufficialmente quella di Beda, nelle scuole inglesi, nel 2002. 

Da noi, per ora, la questione non è avvertita come un grosso problema e i termini tradizionali tengono ancora. Sarà mica che gli italiani percepiscano "Cristo" come un cognome? Speriamo di no. 

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
26/09/2014 - Non dimentichiamoci di Orwell (Luigi PATRINI)

Ah, la lingua, la lingua! Quanti scherzi ...diabolici ci fa! Non dimentichiamoci di Orwell e della sua Lezione.