BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BONUS LETTURA/ Editoria, sconto del 75% per gli under 25

Pubblicazione:

Immagine di archivio  Immagine di archivio

Libri e giornali non si leggono quasi più in un paese, l'Italia, dove i lettori sono sempre stati pochi. Per andare contro a questa situazione, editori, stampatori, insomma la cosiddetta Filiera della carta, propongono un bonus lettura, valido per i giovani tra i 18 e i 25 anni che consisterebbe in pratica di uno sconto del 75% per ogni acquisto, a carico dello stato. Si tratta, ha spiegato Alessandro Nova della Bocconi, di un pubblico potenziale di circa cinque milioni di lettori. La spesa a carico dello stato sarebbe quantificabile in 246,1 milioni di euro. Al convegno nazionale della Filiera della carta in corso in questi giorni dove si è discusso la proposta, è anche stato quantificato il numero dei lettori che nel corso del 2014 hanno smesso di acquistare libri o giornali, cioè 800mila persone mentre nel 2013 1,9 milioni di persone hanno smesso di leggere quotidiani. Ecco allora, è stato detto, che l'idea del bonus avrebbe "il duplice effetto di spingere i giovani verso un più intenso consumo di prodotti culturali, fornendo loro competenze per il futuro, e di fornire contemporaneamente alla Filiera uno spunto di recupero di livelli di attività produttiva, che consenta alle imprese di rafforzare la struttura competitiva attraverso, anche, il raggiungimento di livelli di redditività di maggiore equilibrio".



© Riproduzione Riservata.