BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

EXPO 2015/ Cosa c'entra il cibo con Giuseppe l'ebreo e Sigmund Freud?

Pubblicazione:

L'arazzo con la seduzione di Giuseppe (Immagine dal web)  L'arazzo con la seduzione di Giuseppe (Immagine dal web)

Tra le immagini degli arazzi maggiormente utilizzate dai pubblicitari della mostra di Palazzo Reale, per catturare l'attenzione dei potenziali 20 milioni di visitatori di Expo, c'è quella della moglie di Potifar intenta nella seduzione di Giuseppe. Thomas Mann nella tetralogia ne evoca il fascino irresistibile: "era, per universale riconoscimento, il più bel corpo di donna che si potesse vedere". Anche le altre scene narrate dagli arazzi non sono di minor effetto. La mostra è molto bella, oltre a essere gratuita. E se ora pensando di andarci appena possibile, vi assillasse il dubbio di potervi trovare in stanze affollate da psicoanalisti, non temete; spiace dirlo, ma non saranno in molti a trovare (al volo) il fil rouge che lega Giuseppe l'ebreo (egizio d'adozione) con Sigmund Freud, ambizioni di universalità in primis.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.