BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PREMIO ACQUI AMBIENTE/ Sei nomi che rilanciano la salvaguardia del creato

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Nel libro, Guerri descrive il privilegiato e straordinario incontro con la natura, l'ambiente e il disvelamento dell'anima di un grande poeta e racconta come ha recuperato e riaperto al pubblico le Vallette del Vittoriale degli Italiani di Gardone Riviera, una vasta e magnifica area naturale del parco, che nel 2012 ha vinto il Premio per il più bel parco d'Italia. 

"Accanto all'Acqui Storia — ha dichiarato il sindaco della città termale, Enrico Bertero — il Premio Acqui Ambiente costituisce un'importante realtà culturale che in questi ultimi anni ha nettamente consolidato il suo prestigio ed è divenuta il vanto della città che lo ospita così come dei prestigiosi sostenitori, tra i principali la Fondazione Cassa di Risparmio di Torino e, da quest'anno, la Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria".

Il responsabile esecutivo del Premio, Carlo Sburlati, che ha portato al successo internazionale anche il più longevo e blasonato Acqui Storia, ha dichiarato: "Il principio ispiratore del Premio Acqui Ambiente, il diritto ad un ambiente sano, si presenta come base e fondamento a quello che è l'asse principale dell'Expo 2015, ossia il diritto ad una alimentazione sana, sicura e sufficiente per tutti gli abitanti della Terra".

Proprio la concomitanza con l'Expo 2015, i promotori del Premio hanno ideato una sezione parallela e, al tempo stesso, complementare al concorso letterario originario. Il progetto, ideato per i giovani, verterà sul tema: "Expo 2015 Padiglione Italia: la ricerca di uno sviluppo equilibrato tra la produzione del cibo e lo sfruttamento delle risorse" e vedrà partecipare le scuole medie inferiori e superiori della città di Acqui Terme, che riceveranno un riconoscimento in occasione della cerimonia.

Agostino Bertani



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.