BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LETTURE/ Simon Pietro, duemila anni fondati sulla roccia

Pubblicazione:

Vero ritratto di San Pietro (cit.)  Vero ritratto di San Pietro (cit.)

Il volume è corredato da molte riproduzioni di opere d'arte, commentate con sensibilità e finezza da suor Maria Gloria Riva. Tra di esse spiccano dipinti conosciuti, tra i quali la Vocazione di Pietro e Andrea di Duccio da Buoninsegna, Pietro e il tributo a Cesare di Masaccio, la Trasfigurazione di Beato Angelico, Pietro e Giovanni corrono al sepolcro all'alba, di Burnand, Domine, quo vadis? di Annibale Carracci. In tutte le raffigurazioni la personalità robusta del primo degli apostoli è messa in luce dalla postura piena di vigore e di calma. Forse l'opera più sorprendente è il Vero ritratto di Pietro, grande e solenne icona del monastero di Santa Caterina del Sinai, dipinta da un anonimo maestro del VII secolo. Pietro, raffigurato come un anziano, severo e sereno, indossa il manto bianco della glorificazione e tiene in una mano la croce del martirio e della predicazione del Vangelo, nell'altra le chiavi del regno dei cieli.

Chi vorrà procurarsi il libro di don Piero Re aiuterà i sacerdoti della Fraternità san Carlo Borromeo nella loro opera pastorale e missionaria. I proventi dell'opera infatti saranno devoluti a questo scopo.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.