BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FESTA SAN VALENTINO 2016/ Chi non è insieme è davvero uno sfigato?

Infophoto Infophoto

Quel sospiro nel sonno fa scoprire all'innamorato che lei non è appena l'oggetto del suo sentimento: lei esiste al di là delle sue voglie, sospira, piange, ama; è, insomma, irriducibile a te, non è roba tua. Proprio mentre ti viene da avventarti su di lei… «I' te vurrìa vasa', ma 'o core nun mm'o dice 'e te sceta'». Non posso svegliarti, non posso sfiorarti: devo imparare ad amare proprio te, e non appena quel che sento per te. Il miglior regalo di San Valentino è un passo indietro.

© Riproduzione Riservata.