BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GIORNATA DELLA POESIA/ Ascoltare il mistero: concerto per sole voci

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

Marco Corsi ha conseguito il titolo di dottore di ricerca in italianistica presso l'Università di Firenze nell'aprile 2013 e attualmente si occupa di editoria. Ha pubblicato saggi dedicati a diversi poeti italiani contemporanei e una monografia sull'opera di Biancamaria Frabotta, I nodi violati del verso (Archetipo Libri, 2010). Sue poesie sono apparsi su: "Poeti e Poesia", "Semicerchio", "La casa dei doganieri", "L'area di Broca", e più recentemente "Nuovi Argomenti" (n. 64, 2013) e "Quadernario. Almanacco di poesia", a cura di Maurizio Cucchi, Lietocolle, Faloppio 2013. La sua ultima silloge, Da un uomo a un altro uomo, è stata pubblicata in Poesia contemporanea. Dodicesimo quaderno italiano (Marcos y Marcos 2015), a cura di Franco Buffoni, con una nota di Niccolò Scaffai. Nel 2015 ha vinto il primo premio "Cetonaverde poesia – sezione giovani". È curatore della rassegna "Spazio Poesia", dedicata all'ascolto della poesia giovane e all'esame della tradizione poetica novecentesca.

Daniele Gigli, nato a Torino nel 1978, è archivista documentalista e consulente di comunicazione. Come scrittore ha pubblicato i libri di versi Fisiognomica (2003), Presenze (2008, vincitore del premio "Diego Valeri") e Fuoco unanime, uscito a dicembre 2015 per Raffaelli Editore. Ha inoltre pubblicato traduzioni da T.S. Eliot (Ariel Poems, in "Sintaksis", 2007; Gli uomini svuotati, 2010; Mercoledì delle Ceneri, 2013). Presente in numerose riviste e siti letterari, è nel novero dei poeti italiani under 40 censiti da Pordenonelegge. Addottorato in letterature comparate con una tesi su T.S. Eliot e Mario Luzi, scrive di poesia e filosofia su "ilsussidiario.net", "Studi Cattolici", "Biblioteca di via Senato" e "La Croce".

Luca Manes è nato a Segrate (Milano) nel 1992. È iscritto al primo anno della laurea magistrale di lettere moderne all'Università degli Studi di Milano. Ha collaborato per due anni con il quotidiano l'Avanti!, per il quale ha scritto recensioni e articoli di letteratura e teatro. Con un articolo introduttivo di Maria Grazia Calandrone, sue composizioni in versi sono state pubblicate su Poesia (2011). Nel luglio 2014 ha partecipato al festival di poesia "Parco Poesia", durante il quale è stato presentato da Milo De Angelis. Sue poesie sono state pubblicate sulla rivista cartacea e online "Atelier", nel numero di giugno 2014. È incluso nell'antologia Post '900. Lirici e narrativi (Ladolfi editore, 2015).

< br/>
© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.