BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

STORIA/ Se nel 2016 un partigiano abbraccia (finalmente) la nipote di Mussolini

Pubblicazione:

Mariano Bignami con Edda Negri Mussolini (Foto da Il Resto del Carlino)  Mariano Bignami con Edda Negri Mussolini (Foto da Il Resto del Carlino)

Il quotidiano locale on line Reteimola.it ha titolato così la cronaca della serata: "A Imola si scrive una pagina di storia". Nell'editoriale, il direttore ha scritto: "Una vera lezione di vita, a tutti, Anpi e Istituzioni comprese, l'ha impartita Mariano Bignami, il quale, dopo aver letto delle polemiche, ha ritenuto doveroso intervenire alla serata, 'per congratularsi' con Edda, perché è giusto riappacificarsi con la storia dopo 70 anni. L'abbraccio tra Edda e Mariano, avvenuto proprio a Imola, città medaglia d'oro della Resistenza, è una piccola ma importantissima pagina di storia. Che abbiamo scritto tutti insieme. Tutti coloro che hanno voluto assistere alla presentazione di un libro con il solo intento di ascoltare la storia di una nonna scritta dalla nipote. Edda ha perso la madre Annamaria quando era piccolissima e ha avuto in quella nonna, Donna Rachele, il suo punto di riferimento più grande. 'E' il libro della mia vita, qui dentro c'è tutto', ha detto l'autrice. Un lavoro arricchito in ogni sua parte anche da documenti storici inediti, ricercati ed elaborati insieme a Emma Moriconi e che serviranno certamente ad aggiungere un altro tassello alla nostra storia".



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.