BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LETTURE/ Chapman, cinque "linguaggi" ma la via dell'amore è una sola

Pubblicazione:

Gary Chapman  Gary Chapman

Lo scrittore però ci tiene ad aggiungere che sicuramente è più importante la fase dell'amore maturo che non quella del semplice innamoramento. Le ragioni sono molteplici: innanzitutto l'innamorato non sceglie chi amare, ma è come trasportato dai sentimenti verso una persona a lui sconosciuta; in seconda battuta solo una volta terminato l'innamoramento si torna a guardare con i nostri reali occhi e si può scoprire che amare non è banale né automatico, ma un lavoro, una scelta quotidiana che implica come per tutte le cose un metodo e un proprio linguaggio.

In un periodo in cui sono altissimi i divorzi e tante pubblicità ci propongono di acquistare oggetti perché piacciono a pelle, mi sembra veramente utile prendere tra le mani un libro che ci invita a diventare adulti e a camminare proprio in quel terreno delle relazioni amorose dove tutto sembra iniziare e morire lì dove inizia e finisce il sentimento, non considerando questo come un seme prezioso che però deve essere coltivato ogni giorno per far sì che nel tempo porti frutti, come la maturità della coppia e una famiglia felice.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.