BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LETTURE/ Martini e Ferretti, "eroi" in guerra ma non per la gloria

Pubblicazione:

Foto dal web  Foto dal web

L'introverso Ferretti e il gioviale Martini sono una coppia di ragazzi che, in fondo, sono legati non tanto da un sodalizio amicale, quanto da una comune condizione esistenziale di smarrimento di fronte alla chiamata assurda e ingiusta della guerra; tuttavia, invece che dar luogo a una lettura nichilistica e disperata del mondo, Andreolli tenta di raccontare una vicenda in cui i due protagonisti non soccombono alla Storia, ma ne colgono la sfida con un coraggio e una tenacia umane prima che militari. E in questo appare fondamentale la figura di Torrisi, un vecchio marine con una storia tragica alle spalle, che diventa una figura di grande importanza per Ferretti prima e per Martini poi, esercitando su di loro non tanto una mera autorità, quanto una cruda e leale paternità, libera da ogni compromesso, anche con la vita, che è l'unica battaglia in grado di travolgere ogni retorica e regolamento militare a cui sia conveniente attenersi.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.