BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Cultura

LETTURE/ "Il maestro vetraio", la misericordia è un mosaico di storie

InfophotoInfophoto

Come nell'Inferno dantesco, il male viene attraversato senza lasciare che esso definisca la vita: lì, l'autore antico voleva narrare, oltre la selva, "il ben ch'io vi trovai". Qui, dalla finestra spalancata sopra i tetti di Venezia, scorgiamo "un mosaico composto da migliaia di tessere incrociate in un miscuglio di armonia e disordine", in cui solo uno sguardo aperto al Mistero "che domina l'universo" riuscirà a intuire "una nuova possibilità, una nuova occasione di vita".

-
Alberto Raffaelli, "Il maestro vetraio", Itaca 2016

© Riproduzione Riservata.