BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MATISSE/ La pittura al servizio della gioia

Pubblicazione:

Henri Matisse, illustrazione per "Jazz" (Foto dal web)  Henri Matisse, illustrazione per "Jazz" (Foto dal web)

Il gusto del tratto erculeo e deformante nella senilità degli anni Trenta e nel Nudo del 1935. E poi le illustrazioni per "Jazz", ben altra cosa rispetto al primitivismo della scoperta lirica e ritmica che raccontava il ben più risalente "Musica" del 1910. 

Matisse ha percorso le decadi guidato da due venti: la coerenza della propria ricerca e il guizzo della propria entusiasmante creatività. Individuo e intersoggettività come i due versi a partire dai quali leggere il medesimo diario: questo ci racconta la giocosa e impostata insieme "Camicetta Rumena", nello spalanco cattivo degli Anni Quaranta. E quel principio dinamico sempre presente, che tutto muove, partecipandone la bellezza: Matisse, quasi fosse un novello cristiano invitato ad avere "spes contra spem", lo vedeva con chiarezza dalla sua coloratissima "Finestra aperta" già nel 1905. 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.