BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

LETTURE/ I migranti smontano la "storia globale"

Pubblicazione:

LaPresse  LaPresse

Riemergerebbe il senso della complessità e si tornerebbe a considerare la storia dello sviluppo europeo non solo dal punto di vista dell'Atlantico, dal nord, ma anche dal fuoco centrale del "mare interno", luogo di incontro, di fusione di destini, di incessante amalgama religioso e culturale. Forse come avvio basterebbe rileggere con un minimo di apertura disponibile le pagine del grandioso affresco che, all'indomani del tragico secondo conflitto mondiale tra le potenze del continente, Braudel osò dedicare all'universo, brulicante di vita, del Mediterraneo nell'età di Filippo II.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.  


COMMENTI
19/07/2016 - migranti (delfini paolo)

La cosa che in tanti ci domandiamo, è il perche tutti questi "migranti" non cerchino di andare verso i ricchissimi e sottopopolati paesi del Golfo, dove troverebbero una situazione più consona a loro, sotto ogni punto di vista. A pensare male si fa peccato, però spesso...