BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Speciali

Tutti gli speciali del canale Cultura

LogoTitoloDescrizione
 Fëdor Dostoevskij

Fëdor Dostoevskij

“Fëdor Dostoevskij ha mutato per sempre il corso dei nostri pensieri sulla nostra stessa natura. Basterebbe far caso a quanto ci dice intorno a tre semplici parole: il cuore, la libertà, il mistero. Questioni o concetti tutt’altro che astratti, con cui ciascuno, quotidianamente, è chiamato a confrontarsi, in bilico tra l’invadenza del male e la propria passione irriducibile per la felicità” (Uberto Motta). Lo Speciale contiene i maggiori interventi, tra articoli e interviste, che Ilsussidiario.net ha dedicato al grande autore russo.

 E l’esistenza diventa una immensa certezza

E l’esistenza diventa una immensa certezza

Filosofi e uomini di cultura si confrontano con i temi della relazione tenuta da Costantino Esposito all’ultimo Meeting per l’amicizia tra i popoli, a Rimini, il 23 agosto 2011, dal titolo “E l’esistenza diventa una immensa certezza”. «L’incertezza ci inquieta proprio perché essa ci provoca a scoprire che, all’inizio, noi siamo indelebilmente segnati da una certezza – ecco il colpo di scena che il nostro stesso essere ci riserva: è solo perché in qualche modo noi la conosciamo già, questa certezza, che possiamo patirne la mancanza».

 Chi è oggi il ceto medio?

Chi è oggi il ceto medio?

Esiste ancora un “ceto medio”? Pur nell’incertezza, l’impressione sempre più evidente è che sia del tutto improprio continuare a parlare, come si fa in Italia almeno dagli anni 90, di una crisi o addirittura di un crollo del ceto medio. Ciò che spesso viene dipinto come un processo oggettivo di “declassamento” e “declino” del ceto medio è in realtà l’esito di fenomeni compositi, che richiedono di ridefinire le vecchie categorie usate comunemente dalla politica

 La dittatura dei diritti

La dittatura dei diritti

In questi ultimi anni si assiste alla rivendicazione come diritto di qualunque pretesa soggettiva. La traiettoria dei diritti-desiderio culmina nella inevitabile dimensione politica delle sentenze dei giudici. Esiste una “verità” della giustizia? Quali pretese può avere la soggettività nella pratica del diritto? Siamo giunti storicamente ad una “resa dei conti” che (ri)mette in questione la giustizia, il soggetto e la ragione umana

 Italia, 150 anni

Italia, 150 anni

Quest’anno ricorre il 150esimo anniversario dell’unità d’Italia. La nostra unificazione è sempre stata un problema storico complesso e dibattuto, per ragioni economiche, politiche e religiose. Ed è inevitabile che la ricorrenza sia il “termometro” dell’identità italiana attuale

 Memoria della Shoah

Memoria della Shoah

Il 27 gennaio 1945 le prime truppe alleate entravano nel campo di concentramento di Auschwitz, scoprendo i crimini del genocidio nazista. Quel giorno è stato scelto dall’Europa e anche dal nostro Paese per celebrare la memoria dell’olocausto

 Crisi del desiderio?

Crisi del desiderio?

Il 21 novembre 2010 Julián Carrón tiene all’assemblea generale della Cdo una lezione centrata sul desiderio (cfr. lo Speciale Il desiderio e le opere: Carrón all’Assemblea Cdo 2010). Il 3 dicembre il 44° Rapporto Censis dice che l’Italia è un paese senza più desiderio. Il 10 dicembre esce un volantino di Cl: Le forze che cambiano la storia sono le stesse che cambiano il cuore dell’uomo. Il dibattito

 Sagrada Familia

Sagrada Familia

Domenica 7 novembre 2010 è avvenuta la cerimonia di dedicazione della Sagrada Familia, officiata da Benedetto XVI. Antoni Gaudì divenne direttore dei lavori nel 1883, giovanissimo, a soli 31 anni. E quest’opera segnò tutta la sua esistenza, come ricerca architettonica e di fede

 John Henry Newman

John Henry Newman

Durante il suo ultimo viaggio in Gran Bretagna, Papa Benedetto XVI ha beatificato John Henry Newman (1801-1890). Tutti gli articoli che il sussidiario ha dedicato al grande pastore cattolico

 Libertas Ecclesiae

Libertas Ecclesiae

Ilsussidiario.net dedica alcuni approfondimenti al concetto di Libertas Ecclesiae, sia nella sua attualità politica, sia nelle sue radici storiche, filosofiche e giuridiche

 Sessantotto

Sessantotto

In occasione del quarantesimo anniversario, ilsussidiario.net cerca di osservare il fenomeno del Sessantotto, almeno tentativamente, in una prospettiva storica, attraverso interviste e contributi, in modo da capire a fondo quanto capitato negli ultimi 40 anni