BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

MOSTRE PRESEPI/ Nel periodo di Natale l’Italia si riveste di presepi

Pubblicazione:

presepi_napoli_san_gregorio_armenoR375_24nov09.jpg

Mostre presepi - Durante le feste natalizie si svolge uno degli eventi che ormai da 34 anni si è radicato nella tradizione romana: la Mostra 100 Presepi, nella sala del Bramante a Piazza del Popolo.
Oggi i presepi non sono più cento, ma molti di più, il nome è rimasto come riferimento storico. Arte, artigianato e storia si incontrano insieme, sulla suggestiva tematica della natività. Inaugurata il 27 novembre 2009 dal Sindaco Alemanno e dal Cardinale Angelo Comastri sarà visibile sino al 6 gennaio 2010.
Esposti vi sono 165 presepi provenienti da diverse regioni italiane e da varie parti del  mondo.
L’unicità di questa esposizione è nella possibilità di vedere come, grazie ad una storia ininterrotta, che si è rinnovata di anno in anno, il tema della natività si è sviluppato in diversi modi anche in nel  mondo. Da presepi che sono capolavori storici, risalenti al Settecento e Ottocento, ci sono quelli realizzati da organizzazioni e associazioni culturali, quelli fatti con materiale di riuso o di pregio, insomma ce ne sono di tutti i gusti.
I presepi italiani sono 94, prodotti da 12 regioni. Caratteristici sono quelli di alcune regioni che hanno fatto, del presepe ,un vero e proprio marchio di fabbrica, basti pensare a quelli napoletani, siciliani ma anche romani.
Anche l’Abruzzo ha dato il suo contributo con due presepi, che sono un omaggio al ricordo del terremoto del 6 aprile 2009. Uno è con i nomi incisi delle città distrutte dal sisma e l’altro invece con una tendopoli, attuale abitazione di alcuni sfollati.
Gli altri presepi sono quelli di 25 paesi del resto del mondo. Vi sono le natività dell’Est Europa con la Russia, la Moldavia, l’Ucraina, e la Romania. Di quest’ultimo stato spiccano le undici icone del Settecento e Ottocento prestate dall’Accademia di Romania in Roma, provenienti da varie collezioni private di Roma (prof. Gheorghe Carageani, ing. Stefano Ionescu, Accademia di Romania) o firmate dall’artista Constantin Udroiu, uno dei più famosi ambasciatori dell’icona ortodossa in Italia. La carrellata continua con il Medio Oriente, l’India, la Thailandia, gli Stati Uniti, l’Africa con un presepe masai. e molti altri paesi, tre cui anche la Repubblica Domenicana che partecipa con un presepe del gruppo artigianale Santos de Palo della cittadina di Bonao.
Un’occasione unica, da condividere in famiglia, la mostra dei 100 Presepi conserva ancora intatto, il suo fascino indiscusso.

Mostra 100 Presepi
Basilica di Santa Maria del Popolo, sale del Bramante
dal 27 Novembre 2009 al 6 gennaio 2010
Orari: Tutti i giorni dalle 9.30 alle 20.
Aperture Straordinarie: nei giorni 5, 6, 7, 25 e 27 dicembre 2009, 1, 2, e 5 gennaio 2010 la mostra resta aperta fino alle ore 21
Ingresso: Giorni feriali: Intero: € 5.50; Ridotto € 4, Festivi e pre-festivi: Intero € 6.50; Ridotto € 5,00
Tel: 06/85357191 – 06/8542355 (informazioni e prenotazioni)
Laboratorio "Il presepe come gioco": incluso nel biglietto, riservato ai bambini dai 4 agli 11 anni
Orari laboratorio: ore 10, ore 11.30, ore 13.00, ore 15.00
Sito ufficiale: www.presepi.it


CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO, CLICCA IL SIMBOLO >> QUI SOTTO




 



  PAG. SUCC. >