BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ROBOT/ Dal Giappone il prototipo della cyber-colf tuttofare

Pubblicazione:

robot_cartoonR375_28ott08.jpg

Sarà esattamente come Rosie Jetson del cartone animato I Pronipoti: un robot che fa le pulizie di casa, rifà i letti, lava i piatti, insomma una cyber colf davvero tutto fare. E senza limiti di orario o assenze per malattia,anzi, è in grado di espletare le mansioni domestiche con impeccabile perfezione.

 

Il robot – La cyber collaboratrice domestica, prototipo funzionante della nuova lavoratrice è stato presentato in anteprima all'universita' di Tokyo, dove è stato sviluppato il progetto in collaborazione con la divisione di robotica della Toyota. La macchina, forgiata appositamente con sembianze umane (escluse le gambe, sostituite da un paio di ruotini che servono per lo spostamento), pesa 130 chili e ha un'altezza di 155 centimetri. Durante la dimostrazione il robot ha dato prova delle sue qualità facendo svariate pulizie dimestiche e lavando con cura i piatti, che sono poi stati riposti con estrema delicatezza nella credenza. La cyber colf ha rivelato grandi qualità anche con il bucato, fatto dopo aver scelto accuratamente i vestiti da mettere nella lavatrice.

 

Percezione - Il robot e' in grado di percepire e distinguere gli oggetti all'interno della casa, come mobili e strumenti per le pulizie, tramite l'utilizzo di speciali sensori laser di movimento e cinque videocamere. Tra le funzioni più innovative, spicca la capacita' di apprendere dai propri errori e di migliorare nel tempo l'efficienza domestica. I ricercatori hanno affermato che la robt-colf sarà in commercio tra sette anni: per adesso le faccende di casa toccano ancora a noi umani.



© Riproduzione Riservata.