BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

RICETTE DI NATALE/ Un primo piatto di Natale dalle Marche: i Vincisgrassi

Pubblicazione:

vincisgrassi_R375_24nov09.jpg

I “vincisgrassi”, descritti come “princisgras” per la prima volta da Antonio Nebbia nel “Il Cuoco Maceratese” (1783), secondo una leggenda marchigiana dovrebbero il loro nome al principe Windisch-Graetz che li “sublimò” nel 1799 quando arrivò a capo dell’esercito austriaco per strappare Ancona alle armate napoleoniche.
Una ricetta originale è impossibile da definire, perché ogni marchigiano ha introdotto personalissime variazioni, che però non hanno alterato l’armonia dei sapori di questa pasta al forno. Parente delle lasagne, i vincisgrassi sono fatti con un particolare ragù marchigiano a base di rigaglie di pollame: interiora di pollo ben pulite e scottate in abbondante acqua salata - fegato, cuore, budellini, bargigli, testa, collo, cresta, zampe (detti "ranfi").


Clicca qui sotto >> per leggere la ricetta di Natale: i vincisgrassi delle Marche



  PAG. SUCC. >