BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

HI-TECH/ Kings Button, l’iPhone che costa come 10 Ferrari

Pubblicazione:

iPhone3G_Kings_ButtonR375_2mar09.jpg

C’è chi non si accontenta di un semplice iPhone 3G, il gioiellino multifunzionale con la mela, con touchscreen, che sintetizza in un unico oggetto smartphone, fotocamera e lettore mp3. Allora, voltando le spalle alla crisi economica, qualcuno si concede l’eccesso: iPhone 3G, in versione specialissima Kings Button, alla modica cifra di 2,5 milioni di dollari, pari a 1.790.000 euro.
Realizzato dal designer e orafo austriaco, appassionato di tecnologia, Peter Aloisson, iPhone Kings Button è in oro massiccio a 18 carati. Tutto intorno alla cornice è tempestato di ben 138 diamanti, con taglio brillante e ottima qualità che rendono il dispositivo molto lucente. Il pulsante home è costituito niente di meno che da una gemma solitaria finemente intagliata, da 6,6 carati. È possibile persino scegliere tra tre versioni in oro giallo, bianco e rosa. Il tutto a un costo che equivale a 10 Ferrari: cifre da capogiro, che paiono farsi beffa della situazione economica mondiale. Ma sembra che non manchino acquirenti amanti del superlusso, gli stessi che in passato hanno acquistato modelli simili (e altrettanto costosi) sempre forgiati dalle mani esperte di Aloisson come Princess in oro bianco e diamanti a non finire e Brillants con 347 diamantini a 6.42 carati.  
E, per non mettere fine alle contraddizioni, si scopre, invece, che in Giappone danno via gratis il mela fonino: infatti nel paese del Sol Levante il cellulare Apple non ha proprio attecchito e gli operatori lo offrono al pubblico con il solo costo del piano tariffario mensile. L’iPhone soffre infatti la concorrenza degli stessi cellulari nipponici molto più potenti e completi. Di eccesso in eccesso.



© Riproduzione Riservata.