BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

ROMA/ Via i lucchetti degli innamorati da Fontana di Trevi, resta solo Ponte Milvio

Pubblicazione:

lucchettiR375_21set08.jpg

Piccoli pegni d'amore per rendere immortale qualcosa di piu' di un ricordo: ma i lucchetti dell'amore, spuntati a Roma prima a Ponte Milvio sulla scia degli innamorati raccontati da Federico Moccia nei libri e film, per il parroco della chiesa Santi Vincenzo e Anastasio, a Fontana di Trevi, erano ormai diventati troppi. Dunque stamani il sacerdote ha ordinato la rimozione di queste istantanee di vita affettiva tutte in bella mostra sulla inferriata che protegge la piccola scalinata che conduce alla chiesa che si affaccia proprio davanti alla fontana resa celebre da Anita Ekberg e Marcello Mastroianni in La dolce vita di Federico Fellini.

 

Dalla fontana alla discarica - Di prima mattina due operai armati di pinze e tronchesi hanno divelto i circa mille lucchetti, tutti con le iniziali, le date e i nomi degli innamorati, ragazzi di ogni nazionalità che da oltre un anno avevano scelto questo angolo per affidare il loro amore alla ringhiera della chiesa per poi gettare la chiave nell'acqua della Fontana di Trevi. Il parroco ha tollerato i pegni d'amore per molti mesi, come ogni giorno tollera i tanti turisti che bivaccano sugli scalini fuori dalla chiesa.

Ma i lucchetti «erano diventati troppi e del resto questo è un luogo dove si prega», spiegano educatamente gli operai mentre ammucchiano i tanti “souvenir d'amore” in un furgoncino. Destinazione? Finiranno, poco romanticamente, in una discarica.

 

GUARDA IL VIDEO

 



© Riproduzione Riservata.