BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CINEMA/ Angelina Jolie battuta da Alessia Merz a un provino degli 883

Pubblicazione:

Angelina_JolieR375_4mag2009.jpg

Alessia Merz meglio di Angelina Jolie! O almeno per un film degli 883. Questo il parere del regista Stefano Salvati, che all’epoca di Jolly Blu- era il 1996- scartò l’allora semisconosciuta bomba sexy americana in favore della stellina nostrana. È il regista stesso che lo rivela a Tv Sorrisi e Canzoni con un’intervista: «Avevo già diretto Angelina nel suo debutto davanti alla macchina da presa, il video di Alta Marea di Venditti, nel '92. Lei era molto sexy, troppo per il film musicale degli 883. Non mi pento di aver scelto Alessia Merz, all'epoca già famosa in Italia come velina». 

A conferma di queste parole il settimanale pubblica alcune immagini del provino di Angelina a Los Angeles: la ritraggono ventenne, con le note labbra oversize ma con un viso più rotondo di quello a cui siamo abituati. "Essendo già allora magrissima, deduco che abbia fatto qualche ritocchino per assottigliare il viso, così come il naso - aggiunge Salvati -. Credo anche abbia ridotto il seno, perché il suo all'epoca era enorme, sproporzionato". E pensare che proprio questa fisicità prorompente, che l’ha resa inadatta a interpretare certi ruoli, le ha poi regalato fama in tutto il mondo cucendole addosso il suo personaggio di Lara Croft: Tomb Raider! «Era troppo sfacciatamente sensuale e trasgressiva, mentre io cercavo un tipo tranquillo, quella che ti illude ma poi non si concede. La Merz è davvero così», ha concluso il regista. 

Cosa ne pensa Alessia Merz ? La prima reazione è stata: «Salvati è pazzo!». Ma poi, ripensandoci , ha dichiarato: «Se allora fosse stata scelta lei, non sarebbe diventata “la Jolie”. Magari avrebbe fatto lei L'Isola, e solo in qualità di figlia di Voight, e sposato un calciatore. Alla fine, è stato meglio per tutte e due».

In effetti, chi può dire cosa sarebbe successo se le cose fossero andate altrimenti?  Di certo, guardando oggi la carriera di Angelina, non si può dire che non abbia avuto altre occasioni. Un Oscar per Ragazze interrotte alle spalle, dopo gli ultimi successi  commerciali come Mr. & Mrs. Smith e Kung Fu Panda  Angelina ha ottenuto una nuova nomination come migliore attrice per Changeling.  Aggiungiamoci l’impegno umanitario e la super famiglia che ha costruito col compagno Brad Pitt: si deduce che ultimamente la ragazza fa di tutto per dimostrare che non ha solo quelle famose curve che l’hanno fatta scartare.



© Riproduzione Riservata.