BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

GRIGLIE ROVENTI/ Il 21 giugno a Belluno parte il Campionato del Mondo di Barbeque

Pubblicazione:

griglie_roventiR375_5giu2009.jpg

L’estate, si sa, è tempo di grigliate. Ecco allora, per gli amanti di costine, salamelle & Co., un evento da non perdere: Griglie Roventi, il campionato mondiale di Barbeque made in Italy. Immaginate centinaia di griglie con tanta succulenta carne bovina veneta, e centinaia di cuochi dilettanti da tutto il mondo che si sfidano per il titolo di Re della Grigliata: ecco più o meno cosa vi aspetta, se decidete di fare un salto il 21 giugno a Belluno in Piazza dei Martiri. E in aggiunta non mancheranno buon vino e altre specialità.

 

L’evento- Questo accattivante appuntamento enogastronomico, giunto ormai alla sua quarta edizione, è nato in Veneto grazie a Ideeuropee , agenzia organizzatrice di eventi di Treviso, ed è promosso dalla Regione con l’obiettivo è promuovere le produzioni agroalimentari venete e locali in genere, oltre che l’offerta turistica del territorio.

Dopo il successo ottenuto l’anno scorso, che ha visto la partecipazione di 280 coppie di cuochi non professionisti provenienti da 80 Paesi, con oltre 30 mila spettatori, per l’edizione 2009 la prospettiva è di numeri ben più alti e si è anche deciso di ampliare il numero di tappe. Proprio ieri a Mogliano Veneto presso Villa Braida è stata presentata la 4 edizione di Griglie Roventi dal Vice Presidente e Assessore alle Politiche dell'Agricoltura e del Turismo Franco Manzato. Belluno sarà la prima tappa dell’evento. La seconda tappa si terrà a Milano il 28 giugno, la terza a Villach in Austria l’11 luglio e il gran finale a Caorle il 23 luglio. «Per la prima volta infatti “Griglie Roventi” esce con due tappe dai confini del Veneto – ha annunciato Franco Manzato– “sbarcando” a Milano e a Villach in Austria, città rappresentative del turismo nazionale e di quello estero che scelgono ill Veneto come meta per le proprie vacanze». Il tutto sarà sostenuto anche dal Consorzio di Promozione Turistica Lago di Garda, Consorzio Dolomiti e Consorzio Veneto Orientale.

 

Le tappe- Ecco gli appuntamenti per i curiosi/golosi, e a chi rivolgersi per chi si sente un mago del Barbeque e vuole darsi alla competizione:

 

1- Domenica 21 giugno, ore 20.00 a Belluno in Piazza Martiri- iscrizioni dal 10 giugno allo IAT Belluno (Piazza Duomo 2, tel. +390437940083) o direttamente al campo di gara.

2-Domenica 28 giugno, ore 12.00 a Milano in Parco Forlanini- iscrizioni direttamente al campo di gara.

3-Sabato 11 luglio ore 11.00 a Villach in Haupt Platz- iscrizioni dal 1 luglio al Villach StadtMarketing (tel. +43042446600, e-mail stadtmarketing@villach.at) o direttamente al campo di gara.

Finale- Giovedì 23 luglio alle 21 a Caorle sul lungomare di Levante- iscrizioni dal 5 luglio allo IAT di Caorle (Calle delle Liburniche 16, tel. +39042181085) o direttamente al campo di gara.

 

I premi- Le prime tre coppie classificate nelle tappe iniziali parteciperanno di diritto alla finale di Caorle, assieme ai concorrenti della serata.

In ogni caso, ai vincitori delle tappe intermedie andranno un week end di vacanza in Veneto, uno scrigno di carni da 10 kg, 50 bottiglie di vino veneto a DOC; ai secondi classificati uno scrigno di carni da 8 kg e 25 bottiglie di Vini Veneti a DOC; ai terzi classificati uno scrigno di carni da 5 kg e 15 bottiglie di Vini Veneti a DOC.

Il vincitore della finale avrà invece una settimana di vacanza in Veneto, uno scrigno di carni da 15 kg e 80 bottiglie di Vini Veneti a DOC; il secondo premio è costituito da uno scrigno di carni da 10 kg e 50 bottiglie di Vini Veneti a DOC; il terzo classificato riceverà uno scrigno di carni da 7 kg e 30 bottiglie di Vini Veneti a DOC.

Lo scrigno delle carni è una proposta di Unicarve che, in accordo diretto con alcune catene della distribuzione (per ora della provincia di Treviso), propone ai consumatori confezioni di tagli pregiati di carne certificata ad un prezzo medio inferiore ai 10 euro al kg.

 

La gara- L’iscrizione come concorrenti a griglie roventi prevede il versamento di 50 euro per ogni coppia partecipante (un capitano e un assistente), cui andranno il kit della serata (le costate, il vino veneto DOC, acqua minerale, un grembiule, un cappello e una tshirt a testa) e la griglia a gas sulla quale prepareranno il loro piatto.

Il tempo di gara è fissato in 40 minuti e il piatto sarà valutato da una giuria, guidata dallo chef Franco Favaretto, sulla base di quattro criteri: cottura, gusto, presentazione del piatto ed estrosità dei concorrenti.

A ciascuna delle prime tre tappe potranno iscriversi 50 coppie, mentre la finale ospiterà 130 coppie di cuochi e sarà animata dagli inviati di Striscia la Notizia Cristiano Militello e Moreno Morello.

 

Un “assaggio” della tappa di Belluno- Per iniziare a pregustare l’evento, ecco il programma della prima tappa:

 

Ore 18.00 registrazione e consegna dei kit di gara (griglie, pinze)

Ore 20.00 inizio gara

Ore 20.45 assaggio di quanto cucinato da parte della giuria

Ore 22.00 cerimonia di premiazione

 

Che dire: buon appetito a chi ci sarà!



© Riproduzione Riservata.