BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SUPERENALOTTO/ Jackpot a 107 milioni di euro, sfortuna incredibile a Roma

Pubblicazione:

Così come esistono da qualche parte del pianeta i superfortunati cui è capitato di vincere lotterie, quiz a premi e via dicendo, e che ora gongolano di fronte alla sorte felice, esiste un’altra serie di individui, che godono di maggior simpatia, i quali sembrano davvero perseguitati dalla malasorte. Da Gastone a Paperino insomma. Peccato che in questo caso la trasformazione in Zio Paperone non sia stata possibile per colpa di un disguido tecnico. La storia, incredibile, è avvenuta a Roma, dove 15 persone hanno letteralmente azzeccato un 5+1 in piena regola. Fin qui tutto sembrerebbe rose e fiori. Ma la disgrazia era dietro l’angolo. Difatti il “sistemone”, che avrebbe recato una vincita da 90mila euro a ciascun partecipante, non è mai stato giocato: il tabaccaio, sabato scorso, si è, udite udite, dimenticato di inserirlo nel proprio terminale.

 

I quindici malcapitati avevano speso 10 euro a testa e puntato sui numeri vincenti: 7, 36, 41, 45, 88. Non mancava il numero jolly, il 52. Contando che il premio in questione per il 5+1 era di 2 milioni e 400mila euro, questo una volta diviso con un altro sistema vincente realizzato a Torino sarebbe risultato di circa 1 milione e 200mila euro da spartire per 15. In poche parole: ottantunomila e 84 euro a persona. A questi si sarebbero aggiunti altri soldi: nel sistema c’erano anche alcuni 4. Ora i “vincitori” hanno deciso di rivolgersi a un avvocato e di cercare di avere un risarcimento. Chiedono 50 mila euro. Chissà che il giudice non sia più benevolo della dea con la cornucopia.

< br/>
© Riproduzione Riservata.