BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PIRANHA/ Pescato un grosso esemplare nel Po

Pubblicazione:

pirahna_poR375_23ago09.jpg

A leggere la notizia si pensa sia una battuta. O un pesce d’aprile un po’ fuori stagione. E invece è la pura verità: nel fiume Po è stato pescato nei giorni scorsi un esemplare di Piranha, di grosse dimensioni.
L’evento del tutto singolare si è verificato nella zona tra Torricella di Sissa e Torricella del Pizzo, nel Parmense. S’infittisce il mistero su come l'esemplare pescato sia finito nel fiume, non essendo il nostro fiume italiano un luogo abitualmente frequentato dai voraci pesci tropicali. L'ipotesi più probabile è che si tratti di un pesce proveniente da un acquario esotico casalingo. Il proprietario deve aver pensato bene si disfarsi del predatore, e non ha trovato luogo migliore che le acque del Po.
Immaginarsi la faccia del pescatore, Mauro Bonazzi, di Guastalla, che pur esperto del mestiere non riusciva a capacitarsi di che strana razza si trattasse. Per risolvere la questione si rivolto all'Acquario del Po di Motta Baluffi (Cremona) dove, dopo un esame accurato, si è accertato che il pesce sarebbe proprio un piranha, per l'esattezza della varietà Pygocentrus Nattereri, conosciuto come Piranha rosso.
L’ospite delle acque della Valle Padana è  un pesce d'acqua dolce che può raggiungere i 30 cm, diffuso in Sudamerica nei bacini del Rio delle Amazzoni e nei fiumi del Paraguay. Predatore vorace, si nutre di insetti, vermi, crostacei, pesci, mammiferi e uccelli.

© Riproduzione Riservata.